La storia delle maschere africane: origine e significato

Quando si parla di arte africana, molti pensano subito alle maschere tribali. Vere e proprie icone culturali dell'Africa, sono declinate in innumerevoli modelli. Molto espressive e sfaccettate, le maschere africane sono affascinanti e attraenti. Hanno anche il loro posto in una decorazione a tema etnico o esotico. Ecco cosa devi sapere su di loro.

Storia delle maschere africane

Più che una semplice scultura, le maschere africane hanno un significato culturale speciale. Inoltre, molte tribù africane situate in diversi paesi hanno le proprie maschere, con caratteristiche facilmente identificabili. Tuttavia, tutti lo associano indissolubilmente alla conoscenza e al potere.

Come suggerisce il nome, le maschere sono pensate per mascherare. Concretamente, nascondono l'identità di chi li indossa per permettergli di personificare uno spirito, un dio o qualche forza soprannaturale.

Nella maggior parte delle culture africane, le maschere sono state originariamente create per essere indossate durante determinate cerimonie e rituali. Queste cerimonie possono anche essere spettacoli che illustrano mitologie specifiche. Può essere una lotta tra il bene e il male, l'angoscia della morte o il mistero delle origini. Le esibizioni in questione si svolgono durante momenti cruciali della vita della comunità: lutto, matrimonio, rituale di passaggio alla vita adulta...

Inoltre, anche le maschere africane sono considerate oggetti sacri. In molte società africane, sono percepiti come un mediatore tra il mondo dei morti e il mondo dei vivi. Il ballerino che lo indossa durante il rituale entra in una trance profonda, ed entra in contatto con gli antenati.

Il ballerino in questione porta i messaggi di saggezza degli antenati, e questi sono interpretati da un saggio. In effetti, i messaggi sono di solito urla o grugniti difficili da interpretare. Va anche notato che durante tali rituali, le maschere non vengono mai indossate da sole, ma accompagnate da un costume.

Masques dans un marché au Cameroun

Maschere con molteplici funzioni

Le maschere africane si distinguono per la loro declinazione molto ampia a seconda delle tribù. Svolgono anche varie funzioni e vengono utilizzati in modi diversi a seconda dei risultati attesi.

La maschera africana rappresenta una realtà invisibile

Durante i rituali religiosi, le maschere hanno la funzione di rappresentare il soprannaturale. È per questo motivo che non sono mai veramente realistici sulle caratteristiche che indossano. Una maschera africana può avere alcune caratteristiche di un volto umano, ma ci sono sempre altri elementi non umani ispirati alla natura o al mondo animale.

Una funzione di protezione contro le forze del male

Nella credenza popolare, le maschere africane sono spesso associate alla stregoneria. Eppure, al contrario, i membri di una tribù li usano principalmente per proteggersi dalle forze del male. A loro viene inoltre assegnata una funzione di protezione contro malattie e altri flagelli, garantendo al contempo la sicurezza della popolazione.

Uno strumento multifunzionale utile in diversi ambiti

Gli africani usano le maschere in 4 sfere principali:

  • Durante eventi culturali;
  • Durante i riti legati alla nascita;
  • Durante i riti relativi alla morte;
  • Durante le cerimonie di iniziazione.

Possono essere utilizzati anche in campo economico per garantire il regolare svolgimento del raccolto o per placare gli dei in caso di rischi climatici.

Nonostante la molteplicità delle funzioni ad essa attribuite, la funzione principale della maschera africana rimane quella di mantenere l'ordine all'interno della comunità, e questo, in tutti gli ambiti. Infatti, poiché incarnano gli dei, sono considerati i depositari dell'autorità.

Gros plan sur quelques masques africains authentiques

Un oggetto decorativo molto popolare

Nel corso del tempo, incoraggiato dal fenomeno della globalizzazione, si è evoluto l'uso delle maschere africane. Senza perdere la loro vocazione culturale, sono diventati anche elementi di decorazione domestica molto apprezzati in Africa, ma anche in altri continenti. Infatti, una volta appesi alle pareti, contribuiscono a creare uno stile di decorazione cosmopolita molto apprezzato come testimonia l'ascesa della tendenza etnica.

Come sono progettate le maschere africane?

Il design delle maschere africane è fatto in modo tradizionale. Sono interamente realizzati a mano. L'intaglio è fatto su legno da abili artigiani.

In alcune tribù africane, la scelta del legno da utilizzare è essenziale. Alcuni alberi considerati con energie nocive non dovrebbero essere utilizzati. Sono ammessi solo legni che non indeboliscono il potere dell'immagine scolpita.

La scultura di una maschera africana richiede un vero know-how per perpetuare le credenze della tribù. Una volta scolpita, la maschera può essere dipinta e possono essere incisi motivi (animali, eroi mitologici, valori morali...).

Possibili varianti delle maschere africane

Le maschere africane sono disponibili in molti modelli secondo diversi criteri.

Il tipo di rappresentazione

La maschera può riprodurre le caratteristiche di un volto umano, o riprodurre il volto di un animale, o un volto composito metà umano e metà animale. Può anche combinare le caratteristiche di diversi animali. In alcuni casi, la maschera può rappresentare un volto completamente astratto.

I colori utilizzati

Questi oggetti decorativi sono disponibili in vari colori. Puoi optare per modelli monocromatici (di solito neri o marroni) per una decorazione più sobria. Le maschere multicolori, d'altra parte, portano buon umore ovunque nella tua casa.

Grandezza

L'altezza delle maschere africane varia solitamente da 10 cm a circa 1 m. Hai quindi un'ampia scelta a seconda della superficie della parete disponibile che devi appendere.

Animali e terreno

Diversi tipi di animali, motivi e simboli possono essere disegnati o incisi sulla maschera decorativa africana. Puoi scegliere tra tartarughe, serpenti, pesci, uccelli, giraffe, rinoceronti o fiori o motivi tribali.

Come avrai capito, la scelta è ampia, devi solo determinare cosa vuoi e il budget che hai.

Il prezzo di una maschera africana varia notevolmente a seconda del paese di origine, del legno utilizzato e della complessità del lavoro di intaglio.

Anche il tempo di produzione può influenzare significativamente il prezzo, ma tieni presente che le maschere antiche possono essere considerate oggetti del patrimonio e il loro commercio è quindi regolamentato.

Dati questi elementi, il prezzo di una maschera africana parte da circa 10 € per i modelli più convenienti e può superare i 1000 € per i modelli rari.

Come usare le maschere africane nella decorazione?

Per comporre la decorazione di un luogo con maschere africane, è prima necessario scegliere la posizione.

All'interno, possono essere disposti su una sezione di muro chiaramente visibile. Affinché l'effetto visivo abbia successo, sarà necessario giocare sui contrasti di colore. Se la tua maschera africana è di colore chiaro, appendila a una parete in toni scuri. Al contrario, una maschera africana di colore scuro dovrà essere appesa a un muro chiaro. Se hai diverse maschere africane di vari colori, sia chiare che scure, puoi scommettere sull'originalità posizionandole su un muro dipinto in un colore brillante come mostrato nella foto qui sotto. Cogli l'occasione per comporre una forma geometrica o un motivo originale che catturi l'occhio.

Quando una maschera africana viene posizionata all'aperto, pensa a proteggerlo dal sole e dalla pioggia in modo che il legno mantenga la sua forza e l'aspetto originale. Sarà quindi necessario applicare un prodotto idrorepellente (possibilmente comprendente un trattamento anti-UV per evitare il fenomeno dello scolorimento) come strato di macchia. Questo trattamento deve essere rinnovato ogni 1 o 2 anni, se necessario.

Exemple de décoration murale avec des masques africains

Ora hai informazioni essenziali sulle maschere africane, la loro storia e il loro significato, ma anche come usarle per la decorazione.

Proponiamo di seguito una selezione di maschere della gamma Coco Papaya, tutte realizzate a mano da artigiani con i quali lavoriamo nel rispetto delle regole del commercio equo e solidale. Forse ti daranno l'ispirazione per decorare una delle stanze della tua casa?

Se vuoi contribuire a questo articolo, o fare una domanda, non esitare a farlo pubblicando un commento!

Fonti:

Universalis

Antikeo